Sit-in a Porretta: "Rivogliamo il punto nascite", neo-mamme davanti all'ospedale

Manifestazione fotocopia anche davanti alla sede della Regione

"Sono trascorsi sei anni dalla chiusura del punto nascite e in accordo con alcune neo mamme dell’Alto Reno abbiamo deciso di fare un sit-in davanti all’ospedale per lanciare un chiaro messaggio".

"Rivogliamo il punto nascite", lo slogan scritto sullo striscione delle mamme con i passeggini che ieri mattina hanno manifestato. "Nella giornata del ricordo e della speranza - ha dichiarato a Bologna Today la presidente del comitato Emanuela Cioni - ci hanno sostenuto anche le forze politiche del territorio a partire dal Sindaco del comune di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni, i consiglieri regionali Taruffi e Facci e la consigliera della città metropolitana Marta Evangelisti. Tutti hanno rinnovato il loro impegno nelle sedi istituzionali che rappresentano per portare avanti questa battaglia della riapertura del punto nascite - continua "ho rivolto a tutti loro un appello, ossia cercare di lavorare tutti in sinergia per ottenere il risultato su cui ci siamo battuti in questi lunghi anni".

Sempre ieri, 14 febbraio, davanti alla sede della Regione, una manifestazione fotocopia: l'appello, oltre che al Presidente Bonaccini, anche al neo-assessore alla sanità Raffaele Donini. 86493096_10220821161868317_8849228725506539520_o-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 23 gennaio il sindaco Nanni dopo il summit in Regione aveva annunciato che "il punto nascite di Porretta Terme aprirà di nuovo, ma in fase sperimentale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento