Cocaina da 60 euro al grammo, blitz della polizia: tre pusher in manette

Sequestrati sostanza e contanti. Le consegne in auto e scooter

Tre pusher di cocaina sono stati arrestati dalla squadra mobile della polizia di Bologna. Le manette sono scattate in due diverse operazioni dove in entrambi i casi gli investigatori tenevano d'occhio gli spacciatori da tempo. Il primo blitz è scattato in via Panigale l'altro pomeriggio, dove un 35enne cittadino marocchino è stato fermato proprio mentre era intento a spacciare, muovendosi in scooter. Scattata la perquisizione domiciliare, in casa dell'uomo sono state trovati circa 40 grammi di sostanza, già confezionati in 60 bustine. Se venduto, il quantitativo avrebbe potuto fruttare, a giudicare dalla qualità del taglio, circa 50 euro al grammo.

Il giorno successivo un altro doppio arresto per la VI divisione della Mobile: due cittadini marocchini sono stati fermati a bordo di una Lancia Y, ferma davanti alla coop di via Andrea Costa. In questo caso la droga era occultata nel vano della leva del cambio, era di maggior qualità e avrebbe potuto fruttare circa 60 euro al grammo. in tutto gli agenti hanno trovato circa 2mila euro e 50 dosi già pronte, per complessivi 35 grammi di sostanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

Torna su
BolognaToday è in caricamento