Zona universitaria: cocaina negli slip, così a 16 anni spacciava davanti alle Facoltà

In arresto un pusher minorenne arrestato davanti all’ingresso del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica in via Zamboni

Si aggirava tra le Facoltà universitarie di via Zamboni con otto confezioni di cocaina del peso di 1,3 grammi nascoste negli slip. Così un 16enne marocchino è stato pizzicato e tratto in arresto dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro, impegnati in un servizio antidroga per le strade del centro cittadino.

 Il giovane, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato fermato ieri pomeriggio, mentre sostava con fare sospetto davanti all’ingresso del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sostanza, rinvenuta all’interno di un pacchetto di sigarette che il 16enne si era nascosto negli slip, è stata sequestrata e lo stesso, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, è stato accompagnato presso il Centro di Giustizia Minorile del Pratello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento