Stalker va dalla ex fidanzata con coltello: arrestato

È successo ieri sera a Imola, l'uomo aveva già un divieto di avvicinamento

Foto d'archivio

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Imola hanno arrestato un 31enne italiano per atti persecutori. È successo alle ore 20:40 di ieri quando la sua ex compagna ha chiamato il 112 chiedendo aiuto perché l'uomo le si era presentato sotto casa, armato di un coltello a serramanico, violando il divieto di avvicinamento dell'Autorità giudiziaria - “Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa” - che aveva ricevuto di recente proprio a causa di un’analoga attività persecutoria commessa in passato nei confronti della donna.

Grazie all’arrivo dei Carabinieri, è stato evitato che la situazione potesse degenerare, considerato che l’uomo, irascibile e desideroso di vendetta nei confronti della vittima che minacciava con frasi del tipo: “…prima o poi ti ammazzo a costo di farmi la galera…” era armato di un coltello a serramanico. Alla vista dell’arma, l’uomo è stato immobilizzato dai militari e accompagnato in caserma per ulteriori approfondimenti. Più tardi, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 31enne è stato tradotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento