Picchia la fidanzata in strada: 27enne rintracciato e arrestato

Le aveva procurato un trauma all'occhio, così la ragazza lo aveva lasciato, ma lui non le ha dato tregua

Aveva picchiato la sua fidanzata in via Marsala due settimane fa, mandandola all'ospedale con un trauma all'occhio, ed era stato già denunciato per lesioni. Lei lo aveva lasciato, ma il 21 marzo alla fermata dell'autobus era tornato alla carica con minacce e spintoni, tentando di trascinarla, ma lei, 19enne siciliana, si era divincolata ed era fuggita all'interno di un bar, per poi denunciare l'accaduto alla Polizia. 

Lui, cittadino tunisino 27enne con precedenti per spaccio, però non le aveva dato tregua, continuando a vessarla, così venerdì scorso è stato disposto l'arresto. Gli agenti la sera stessa lo hanno rintracciato in via San Donato e lo hanno ammanettato con l'accusa di stalking. 

Sono stati diversi gli episodi di maltrattamenti e atti persecutori nei confronti negli ultimi giorni: venerdì mattina un cittadino senegalese di 41 anni ha preso a schiaffi la sua compagna, sempre un siciliano 42enne aveva tentato di sfondare la porta di casa di una donna che perseguitava da tempo, mentre un cittadino iraniano di 43 anni è stato denunciato dopo una lite con la ex moglie. 

Schiaffeggia la compagna in strada

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento