Stazione: mezzo chilo di eroina in valigia, arrestato 46enne

Era a bordo di un treno in arrivo alla stazione Bologna con atteggiamento circospetto e nervoso

Un sacchetto di plastica contenente un panetto di eroina del peso di oltre 500 grammi. Lo ha trovato la Guardia di Finanza durante il controllo giornaliera a contrasto del traffico di sostanze stupefacenti.

A finire in manette un pakistano di 46 anni fermato dalla Sezione Antidroga del Nucleo di Polizia Tributaria di Bologna, nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti che viene attuato a livello regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno notato, a bordo di un treno in arrivo alla stazione Bologna, un uomo con atteggiamento circospetto e nervoso, così è stato controllato. Il panetto è stato rinvenuto all'interno della sua valigia: il 46enne è stato rinchiuso alla Dozza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima"

  • Debiti e tasse non pagate: sequestrato storico ristorante, coniugi agli arresti

Torna su
BolognaToday è in caricamento