Controlli in stazione per concerto Jovanotti, trovato con un etto di eroina nella pancia

L'uomo stava prendendo un regionale per la riviera, dove la sera si è svolto l'evento

Ha iniziato a dare segni di incontinenza, insospettendo gli agenti. Così è stato scoperto un corriere di droga in viaggio verso Rimini, arrestato l'altra sera dalla Polizia Ferroviaria di Bologna. L'uomo, O.J., 37 anni, cittadino nigeriano, era stato notato mentre cercava di prendere un treno al binario 11 della stazione, diretto a Rimini. I poliziotti hanno intercettato il 37enne durante una attività di controllo in concomitanza con l'afflusso di persone previste per il concerto di Jovanotti nel capoluogo riminese.

L’uomo, con precedenti di Polizia, è stato trattenuto per accertamenti, che in un primo momento senza riscontri. Poi, di fronte alle richieste insistenti di utilizzare i servizi, gli agenti hanno iniziato a sospettare qualcosa. E' stato informato quindi il magistrato di turno, che ha disposto il ricovero al Sant'Orsola con conseguenti radiografie. Qui la scoperta: dieci ovuli contenenti in totale 110 grammi di eroina. Una volta espletate le cure mediche del caso, il 37enne è stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento