Arresto per droga in stazione: in pancia 57 ovuli di cocaina

Trovato durante i controlli della polfer per l'esodo estivo

immagine di repertorio

Dava chiari segni di inquietudine, e gli agenti hanno deciso di vederci chiaro. Un giovane è stato arrestato domenica sera dalla polizia ferroviaria, dopo che all'interno del suo corpo sono stati tracciati 57 ovuli di cocaina. La droga, ingerita dall'uomo, cittadino nigeriano, è stata trovata dopo che i poliziotti hanno scortato il ragazzo all'ospedale per una radiografia. A un primo controllo dell'individuo non era risultato nulla di particolare, ma il ragazzo era molto agitato.

Una volta trovata la sostanza il soggetto è stato trattenuto per l'espulsione della droga, per poi essere processato per direttissima e condannato a tre anni di reclusione. L'arresto rientra nell'ambito dei controlli effettuati dalla Polfer nel periodo estivo, in concomitanza dei picchi di traffico degli esodi ferragostani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

  • Incidente a Monte San Pietro, malore alla guida: automobilista si schianta e muore

Torna su
BolognaToday è in caricamento