Controlli Polizia Ferroviaria: pioggia di Daspo in zona stazione

I controlli a seguito della presenza di persone che fanno uso di sostanza stupefacente, e che stazionano abitualmente sulle scale di accesso

258 persone, dei quali 55 stranieri. Questi i numeri dei controlli "allargati" della Polizia Ferroviaria di Bologna che ha ieri denunciato in stato di libertà di un giovane, che a bordo di un treno regionale ha rifiutato di fornire le generalità al capotreno, minacciandolo, e a due sanzioni per la violazione del codice della strada.

Durante la giornata sono state anche segnalate all’Autorità Amministrativa cinque persone trovate in possesso di sostanza stupefacente per uso personale, e ad una di queste è stata anche sequestrata una siringa contenente 4 gr. di eroina. Per tre di costoro, non residenti, è stato avviato il procedimento del foglio di via obbligatorio dal Comune di Bologna, mentre per tutti e cinque, oltre la segnalazione, è scattato anche il Daspo urbano.

I controlli, in particolare, sono scaturiti a seguito della presenza in Via ‘De Carracci, di persone che fanno uso di sostanza
stupefacente, e che stazionano abitualmente sulle scale di accesso al sottopassaggio dello scalo Alta Velocità.

I Carabinieri, dopo la segnalazione di alcuni addetti, ha sequestrato 140 grammi cocaina rinvenuta lungo i binari ad Anzola Emilia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento