Stazione: nel trolley 6mila euro falsi, 55enne arrestato dalla Polfer

Ha tentato di pagare la colazione con banconote di grosso taglio, ma la cassiera ha chiamato la polizia

La polizia ha arrestato un cittadino italo–statunitense di 55 anni per spendita di banconote false all’interno del “Bar Vita” del piazzale Ovest della stazione di Bologna.

L'uomo, che opera nel settore turistico-alberghiero, aveva tentato di saldare il conto con una banconota dapprima da 100 e poi da 50 euro, ma quando ha visto che la barista stava effettuando il controllo di genuinità, ha richiesto indietro il denaro, ha pagato con le monete e poi si è allontanato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla cassa è stato così richiesto l’intervento della Polizia Ferroviaria che è riuscita a rintracciare in breve tempo il cliente; nel trolley del 55enne sono staterinvenute circa 6.000 euro di banconote false da 100 e 50 euro, così sono scattate le manette. E' stato processato stamattina con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento