Strisce pedonali 'smart', si accendono al passaggio dei pedoni

Al via l'esperimento in via Triumvirato. L'impianto donato alla città dalla Zama Impianti nell'ambito di un patto di collaborazione

Dal tardo pomeriggio di domani, domenica 18 novembre, in occasione della giornata nazionale in memoria delle vittime della strada, in corrispondenza dell’attraversamento pedonale di via del Triumvirato si attiverà, al passaggio dei pedoni. L’innovativo impianto di illuminazione a Led donato alla città dalla Zama Impianti nell'ambito di un patto di collaborazione.

L'attraversamento è quello in prossimità di via Fava e ha un occhio di riguardo anche al risparmio energetico dal momento che si illuminerà solo quando un pedone si avvicinerà al ciglio della strada per attraversarla. Sono stati realizzati, ai lati delle tradizionali "strisce bianche", dei cordoli stradali con elementi prefabbricati di circa 3 metri di lunghezza, in cemento bianco/grigio e con un profilo longitudinale in alluminio dove sono alloggiate gli illuminatori.

Sono integrati dei sensori in grado di rilevare la presenza di pedoni: in questo modo il passaggio pedonale è molto più visibile e individuabile, catalizzando da lontano l'attenzione dell'automobilista che sarà portato a diminuire la velocità. Secondo il Comune questo sistema integrato di illuminazione e segnalamento, ribattezzato "Look at me", migliorerà la sicurezza dell'attraversamento pedonale sperimentando una nuova tecnologia a tutela della pubblica incolumità sul fronte della sicurezza stradale.

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Maltempo e grandine, Caliandro: 'Il Governo risarcisca i danni alle auto private'

Torna su
BolognaToday è in caricamento