Noleggia una pistola e si spara: studiava all'Unibo

Nella sua abitazione sono state rinvenute due lettere

Un ragazzo di 22 anni, studente all'università di Bologna, ieri mattina, si è suicidato separandosi un colpo di pistola in bocca.  La tragedia si è consumata presso un poligono di tiro a Eboli.

Il dramma

Il giovane di Capaccio Paestum, studiava all’Università di Bologna, sembra che soffrisse ultimamente di depressione. Su quanto accaduto indagano i carabinieri ebolitani, che hanno rinvenuto, all’interno della sua abitazione, due lettere scritte dal giovane e indirizzate alla madre e al fratello.  Poche parole per annunciare la  decisione di togliersi la vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggi la notizia su SalernoToday.

Lettera che annuncia il suicidio: un solo indizio per risalire all'autrice

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, mascherine gratuite: ecco come sarà la distribuzione in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento