Imbrattato nella notte il teatro Comunale: multa salata per l'autore

Dovrà pagare 500 euro per deturpamento di "bene culturale", oltre ad essersi guadagnato una denuncia per imbrattamento di edificio pubblico, il writer sorpreso all'opera dalla Municipale

Writer in azione in zona U

Continua la lotta ai 'writer' in città. In preda a 'furor creativo' un 33enne ascolano nella notte appena trascorsa ha pensato di sperimentare la sua bomboletta spray con disegni sulle mura attigue l’ingresso principale del Teatro Comunale. L'estro artistico irrefrenabile caro è costato all'artista, che - sorpreso in flagrante dalla pulizia municipale, impegnata in una ronda nella zona universitaria- dovrà ora pagare 500 euro. A tanto infatti ammonta la sanzione amministrativa comminata per deturpamento di  immobile  qualificato come “bene  culturale”. A questa va ad aggiungersi sul capo del 'graffitaro' una denuncia per imbrattamento di edificio pubblico, reato  che  prevede l'applicazione  della  pena della reclusione da tre mesi ad un anno e della multa da 1.000 a 3.000  euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

Torna su
BolognaToday è in caricamento