La terra trema: scossa di terremoto avvertita a Bologna e provincia

Dalla Valsamoggia a Imola alcuni istanti avvertiti distintamente dalla popolazione. La stima di intensità e l'epicentro

Una scossa di terremoto è stata distintamente avvertita nel bolognese. La stima provvisoria dell'Ingv identifica il movimento tellurico nella zona al largo 11 km dal litorale di Ravenna, ad una intensità tra i di approssimativamente 4.6 gradi della scala richter e a una profondità di circa 25 Km. Al primo evento ne è seguito uno di minore intensità, 3.0 localittato nei dintorni di Cervia.

La terra ha tremato per alcuni secondi intorno a mezzanotte di oggi, martedì 15 gennaio 2019. Al momento non si segnalano danni a persone o cose, ma la scossa è stata distintamente avvertita, soprattutto ai piani più alti in tutto il bolognese, da Imola alla Valsamoggia. Anche Veneto e Marche hanno avvertito il terremoto.

Nel capoluogo emiliano, a seguito della scossa, una squadra dei vigili del fuoco è stata inviata in sopralluogo presso l'antica chiesa di S. Francesco, già sorvegliata speciale durante il violento terremoto del 2012, per escludere la presenza di eventuali danni. Anche la chiesa di S. Isaia è stata visionata dai caschi rossi, per un cedimento sul campanile, presumibilmente ricollegabile al sisma.

Cosa fare in caso di terremoto

terremoto ravenna-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

Torna su
BolognaToday è in caricamento