Ricercato dopo condanna per terrorismo, è passato anche da Bologna

Si tratta di un 26enne afgano.Deve scontare cinque anni di carcere

E' stato arrestato nei giorni scorsi in Germania H.N., 26 anni, cittadino afgano condannato a cinque anni di reclusione in appello per terrorismo internazionale dalla Corte d'assise di appello di Bari, ma il 26enne è passato anche da Bologna, durante la sua breve latitanza. Di stanza nel capoluogo pugliese e libero da fine giugno scorso dopo una sentenza di primo grado di assoluzione, l'afgano ha poi preso un volo per Parigi pochi giorni dopo la sentenza di appello, il 5 luglio scorso, il cui verdetto ribaltava le sorti del 26enne.

Tuttavia all'atterraggio a Parigi, l'uomo era stato rimandato indietro poiché il suo nome era stato inserito nelle liste Shenghen delle persone pericolose. Di qui, atterrato al Marconi di Bologna, H.N. ha poi riparato di nuovo nella sua città di residenza abituale, ma di lui si sono presto perse le tracce. In seguito a questo tentativo di espatrio, interpretato come un tentativo di fuga all'estero, è stato chiesto il carcere. Misura infine accordata a fine luglio, ma ormai il 26enne era irreperibile.

L'uomo è stato rintracciato nei giorni scorsi in germania e arrestato sulla base di un mandato di arresto europeo. Il 26enne ha chiesto in terra tedesca l'asilo politico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento