Tper. Da People mover a biglietterie, Usb: "Sarà autunno caldo"

Così il sindacato di base Usb

"Sono troppe le incognite sui servizi in appalto e subappalto del trasporto pubblico locale di Bologna". E tra queste ci sono anche quelle che riguardano il People mover, servizio che doveva essere già partito ma che è ancora sotto esame della commissione ministeriale. A lanciare l'allarme è il sindacato di base Usb, per il quale non c'è "nulla di certo sulle stesse biglietterie Tper, "fulcro importante per la gestione e informazione soprattutto di fronte alle nuove direttive emanate dal Comune e Tper". Le lavoratrici e lavoratori delle biglietterie, informa il sindacato, "non hanno certezze sul futuro lavorativo, non essendo a conoscenza di chi gestirà il servizio e come". Ma la "stessa sorte" secondo Usb attende anche altri lavoratori del settore: "ad oggi non sono stati assegnati gli appalti delle pulizie e rifornimenti degli autobus".

Altre ancora, poi, "sono le incognite che riguardano il People Mover che non vede una data certa di inizio attività e "sul perchè di questo ritardo sappiamo solo quello che la stessa Marconi Express fa trapelare ad ogni rinvio". In "ritardo- sottolinea Usb- anche la linea filoviaria che doveva andare in esercizio in uscita su Pietramellara mentre i lavori di viabilita' sono finiti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche la linea ferroviaria Bologna-Vignola "è ferma per lavori, con un servizio sostitutivo affidato ad un soggetto privato, anche se socio Tpb, ma non di Tper come assegnatario del tragitto". Di fronte a queste "incognite senza risposte", il sindacato chiede una "risposta puntuale e precisa da Tper a tutela delle lavoratrici e lavoratori coinvolti in questa spirale di concessioni, appalti e subappalti, come i lavoratori del servizio contrassegni e accertamento alla sosta, gestiti da Tper, ma tramite un appalto del Comune". Un'estate "rovente", quella sul fronte del trasposto, "non solo sul piano atmosferico che si avvia verso un autunno molto caldo sul piano occupazionale. Pero' si discute e si progetta gia' del grande inutile progetto del tram", chiude Usb. (Agenzia Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento