Operazioni di narcotraffico fino a 3 tonnellate, scatta maxi-sequestro da 1.5 milioni

Disarticolata organizzazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti, ora scatta sequestro di beni mobili e immobili per l'uomo che era ritenuto a capo del gruppo

IMMAGINE REPERTORIO

Maxi sequestro di beni a seguito dello smantellamento di una organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di droga.

Proprio in queste ore la DIA di Bologna ha eseguito infatti un provvedimento di sequestro emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano, per Marco Bernini, 53enne che è stato ritenuto a capo del gruppo. L'uomo si trova già agli arresti domiciliari, dopo la condanna del Tribunale di Bologna a 16 anni di reclusione nell’ambito della operazione “Double Game” che ha appunto portato alla luce il traffico illecito.

Tra i vari episodi - ricordano gli investigatori - significativo è quello del 2014 quando il 53enne importò in Italia oltre tre tonnellate di hashish dal Marocco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro odierno, svolta nelle province di Milano, Monza e Bergamo - zone di domicilio dell'arrestato - ha riguardato 11 immobili, tra fabbricati e terreni, 3 automezzi, e diversi rapporti bancari, per un valore di 1,5 mln di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bufera social, Cremonini sulla colf: "L'ho chiamata Emilia, se pago posso cambiare il nome"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Positivi due lavoratori di una pizzeria a Casalecchio, la scoperta dopo una rissa: tamponi a tappeto e controlli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

Torna su
BolognaToday è in caricamento