Traffico, nodo via Irnerio: si valuta di spostare corse bus

L'assessore alla mobilità: "Sabato transitano 1.900 autobus rispetto ai 1.000 degli altri giorni". Poi si punta a migliorare l'aspetto parcheggi in zona Piazzola e si cercano esperti da assumere per migliorare la mobilità

L'assessore alla Mobilità Irene Priolo

I problemi di via Irnerio al centro  in sede di question time in Comune.  Il consigliere Pd Andrea Colombo afferma che attualmente si sta svolgendo "un lavoro positivo in piena continuità con l'accordo sottoscritto lo scorso aprile, a cui si sta dando progressivamente attuazione anche con ulteriori integrazioni", come il presidio dei vigili all'incrocio con via Alessandrini, la terza corsia di accesso al parcheggio e la riorganizzazione del trasporto pubblico "anche prendendo spunto dall'esperienza del cantierone". Poi l'ex assessore alla mobilità  definisce "illuminanti" le parole dei sindacati, perchè finalmente si comprende che "il problema di via Irnerio non sono i bus in quanto tali". 

L'attuale assessore alla Mobilità Irene Priolo non concorda, additando il lavoro fatto nel precedente mandato. "Credo che il problema di via Irnerio sia stato affrontato forse un po' in maniera tardiva", perchè "benchè l'accordo sia di aprile- afferma Priolo- io penso che i problemi in quel contesto siano precedenti". Inoltre, "ha ragione il consigliere nel dire che alcuni provvedimenti erano stati già previsti nell'accordo che egli stesso ha firmato ad aprile, però alcune azioni non erano state realizzate. L'immediatezza dell'amministrazione quando sottoscrive un accordo- bacchetta Priolo- è molto importante nella capacità di gestire i problemi, perchè se da aprile siamo arrivati a ottobre e alcuni interventi non erano stati realizzati, forse non siamo stati capaci di essere tempestivi".

Ora, con i primi provvedimenti, via Irnerio "l'abbiamo sfebbrata con l'aspirina", ma bisogna fare di più: "Nella giornata del sabato- dice Priolo- non è sostenibile che in quella via transitino 1.900 autobus rispetto ai circa 1.000 degli atri giorni", in un contesto che "è stato fortemente sacrificato a fronte di una scelta coraggiosa e giusta dell'amministrazione", cioè i T-Days. Per questo si valuta di spostare le corse del 14 e del 19, conferma l'assessore, per un totale di circa 300 corse.

PARCHEGGI. Poi c'è il tema della Piazzola "e su quello si interverrà- assicura Priolo- perchè la presenza lungo via Irnerio di alcuni stalli degli ambulanti è un problema, perchè i pedoni transitano in maniera scomposta". Infine, serve una migliore informazione sui parcheggi che risultano disponibili quando invece quello di piazza VIII Agosto è saturo. Ma non solo: "Potrei dire la stessa cosa di piazza Roosevelt", dove si finisce per "girare come delle trottole" inutilmente, perchè poi non ci sono posti. "Dobbiamo dare anche le informazioni ai cittadini" e non solo "punirli", conclude Priolo.

IL COMUNE ASSUME 'ESPERTI' PER MIGLIORARE LA MOBILITA'. Intanto, Palazzo D'Accursio si prepara ad affrontare le sfide della mobilità anche con la ricerca di tre esperti ad "alta specializzazione" da assumere a tempo determinato (24.338 euro lordi l'anno più eventuale indennità). Dovranno occuparsi, tra le altre cose, dell'elaborazione del Piano urbano della mobilità sostenibile, del nuovo Piano del traffico e del primo BiciPlan, della progettazione di un nuovo sistema di bike e car sharing, della "rivisitazione complessiva" dei sistemi di controllo della Ztl e alle aree pedonali e del parcheggio Michelino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento