Pasqua e "ponti": giorni da "bollino nero" per il traffico, ecco i tratti più critici

Si prevede che solo tra venerdì 19 e martedì 23 aprile su strade e autostrade si muoveranno 14 milioni di persone. Cosa c'è da sapere

Festività Pasquali e lunghi "ponti". Due ingredienti che messi insieme fanno rima con "traffico". Si prevede che tra venerdì 19 e martedì 23 aprile su strade e autostrade si muoveranno 14 milioni di persone, con un picco tra sabato 20 e lunedì 22.

"Bollino nero" a Pasquetta, 22 aprile, e per la Festa della Liberazione, 25 aprile. Autostrade per l'Italia e il Cciss (Centro di Coordinamento delle Informazioni sulla Sicurezza Stradale) consigliano di informarsi sulla situazione del traffico o chiamare  il numero verde 1518.

Le arterie più affollate

Il flusso principale interesserà le autostrade in corrispondenza dei grandi centri: l'A1 Milano-Napoli, l'A14 Bologna-Taranto, l'A4 Torino-Trieste, l’A22 del Brennero e l'A2/A3 Salerno-Napoli-Reggio Calabria.

Società Autostrade comunica che sulle tratte in cui è previsto un aumento dei flussi sono stati rimossi anche i cantieri di lavoro, tranne quelli per interventi urgenti.

Circolazione mezzi pesanti

Fermo dei veicoli pesanti con massa complessiva oltre 7,5 tonnellate venerdì 19 aprile dalle 14.00 alle 22.00. Via libera fino alle 9 di sabato 20 e ancora dopo le 16. Il 21 e il 22 aprile, Pasqua e Pasquetta, mezzi pesanti fermi dalle 9.00 alle 22.00. 

Dovranno fermarsi anche dalle 9.00 alle 22.00 di giovedì 25 aprile e dalle 9.00 alle 22.00 di mercoledì 1° maggio.

Sicurezza

In campo uomini e mezzi per garantire maggiormente la sicurezza su strade e autostrade, treni e stazioni ferroviarie e aeroporti, fa sapere la Polizia di Stato. È stata potenziata la vigilanza sulle strade che risultano inserite nell'abituale itinerario durante gli spostamenti in auto di questi giorni e gli agenti della Polizia stradale avranno il compito di accertare il rispetto del codice della strada e di controllare la capacità fisica e psichica dei conducenti alla guida di veicoli in transito. Saranno attivi, inoltre, su strade e autostrade anche Autovelox e Tutor di cui è possibile consultare le postazioni.

Anche la Polizia ferroviaria con un piano di vigilanza della rete ferroviaria per la Pasqua e Polizia delle frontiere hanno intensificato la presenza incrementando i controlli in tutto il Paese nelle stazioni e negli scali aeroportuali.

Innalzati, inoltre, tutti i livelli dei servizi di vigilanza delle Questure previsti nelle città, in particolare in quelle d'arte e nei luoghi turistici che generalmente vengono affollati da molte persone in questi giorni di festa.

Scuole: super-ponti di primavera

CalendarioTrafficoIntensoPasqua2019-2

Potrebbe interessarti

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Vetri e specchi: come togliere definitivamente gli aloni

I più letti della settimana

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • Furto in casa: svaligiano la camera mentre i proprietari dormono

Torna su
BolognaToday è in caricamento