Beccato senza biglietto, dà in escandescenza: un ferito e treno bloccato per mezz'ora

Così è finito in arresto un 37enne

Ha perso la testa dopo essere stato pizzicato senza biglietto sul treno, arrivando a colpire più volte un carabiniere intervenuto sul luogo. Non solo, a causa dei tafferugli, il convoglio ha accumulato mezz'ora di ritardo. Protagonista un 37enne camerunense, senza fissa dimora, arrestato per interruzione di servizio pubblico, violenza o minaccia a un pubblico ufficiale, resistenza a un pubblico ufficiale, lesioni personali e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

È successo ieri mattina a bordo di un treno diretto ad Ancona e momentaneamente fermo all’altezza della Stazione Ferroviaria di Castel San Pietro Terme. Da quanto ricostruito, un Vice Brigadiere dei Carabinieri, libero dal servizio e a bordo del vagone, si è accorto che il capotreno era in difficoltà con l’identificazione di un passeggero che, sprovvisto del titolo di viaggio, si rifiutava di esibire un documento di riconoscimento. Non appena il militare si è avvicinato al passeggero, identificandosi, questi, dopo averlo aggredito verbalmente, lo ha colpito con un violento pugno alla tempia e al polso sinistro. Il Carabiniere, nonostante le percosse, è riuscito a bloccare il passeggero e a trattenerlo fino all’arrivo dei colleghi.

A pagare per il bad show, sono state le centinaia di persone a bordo del treno che è stato costretto ad accumulare un ritardo di una trentina di minuti. Insieme a loro ne ha fatto le spese pure il militare intervenuto epr primo. Rimasto lievemente ferito, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Imola e dimesso con una prognosi di 10 giorni.

Dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, il 37enne è stato tradotto nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna. In sede di Giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e il camerunense è stato condannato ad otto mesi di reclusione che dovrà scontare sin da subito nel carcere di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento