Treni: guasto a "Italo", 400 passeggeri fermi a San Ruffillo per 4 ore

Dopo il blocco informatico che questa mattina ha causato ritardi e cancellazioni, un "Italo" è rimasto fermo per 4 ore nella zona di San Ruffillo

Un'altra giornata "no" per chi viaggia in treno: dopo il blocco informatico di questa mattina che ha causato consistenti ritardi e cancellazioni, un guasto a un "Italo", partito da Venezia  e diretto a Roma, ha provocato il fermo per 4 ore nella zona di San Ruffillo, intorno alle 10.30 di questa mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo dopo le 14 i passeggeri, circa 400, sono stati trasferiti su un treno sostitutivo per poi riprendere il viaggio. Ntv, l'azienda che gestisce i treni Italo, ha rimborsato il biglietto con l'aggiunta di voucher compensativo. In ritardo anche altre frecce.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

Torna su
BolognaToday è in caricamento