Incassa la caparra e poi sparisce, denunciato a Budrio

Truffa online a carico di una donna concittadina. L'uomo, con precedenti specifici, offriva via internet un appartamento in affitto a Cattolica, per poi farsi di nebbia dopo il pagamento preliminare

Repertorio

I Carabinieri della Stazione di Budrio hanno denunciato un 40enne italiano, con precedenti di polizia specifici per truffa, commessa ai danni di una 35enne di Budrio.

Con la donna il soggetto aveva avviato una trattativa telematica per la cessione di un appartamento in affitto a Cattolica, la cui pubblicazione era stata riportata all’interno di un sito internet di annunci vari.

Purtroppo, nonostante i 220 euro di caparra, versati dalla donna per dare avvio alle pratiche amministrative, il contratto non è stato stipulato a causa dell’irreperibilità dell’uomo, disoccupato e abituato a questo tipo di reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento