Persiceto, truffe agli anziani: 80enne mette in fuga il finto Carabiniere

Accampando scuse, l'uomo ha cercato di introdursi in casa della vittima, che però non è caduta nel tranello

I Carabinieri della Stazione di San Giovanni in Persiceto hanno avviato le indagini per risalire agli autori di una tentata truffa aggravata in concorso, commessa ieri mattina ai danni di una 80enne italiana.

La donna, che si trovava in casa, ha sentito suonare il campanello e dalla finestra ha visto stazionare davanti al cancello d’ingresso  un uomo di statura bassa, vestito con dei pantaloni blu e una camicia azzurra. L’anziana si è avvicinata al visitatore chiedendogli se fosse il postino, ma lui le ha risposto dicendole che era un Carabiniere incaricato di fare dei controlli perché aveva scoperto che la stessa, poco prima, aveva fatto un pieno all’auto pagando con delle banconote false.

Inizialmente, la donna, che si era effettivamente recata al distributore di benzina per fare rifornimento, si è lasciata convincere dalla capacità persuasiva dell’uomo che, simulando anche una chiamata alla Centrale Operativa e mostrando un adesivo con la scritta “Carabinieri” attaccato sul taschino della camicia, ha tentato di entrare in casa. Qualche minuto dopo, però, il soggetto, non riuscendo a trovare altre scuse per portare a termine il colpo, in quanto l’anziana si mostrava sempre più diffidente, si è allontanato insieme a un complice che lo stava aspettando alla guida di una utilitaria di colore chiaro parcheggiata nelle vicinanze.     
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento