Finti intermediari del Comune chiedono soldi alle aziende: scatta l'allarme in Valsamoggia

Svariate le segnalazioni ricevute dall'ente pubblico: "Segnalate tutto, anche alla polizia locale"

A lanciare l'allarme è il Comune di Valsamoggia, che attraverso i canali istituzionali avvisa i cittadini della nuova truffa che qualcuno ha messo in piedi nel territorio.

"Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di aziende contattate da persone che si sono presentate come incaricati dal Comune, o che comunque chiedevano un appuntamento per promuovere un progetto per le imprese, proponendosi come intermediari tra Comune e attività produttive - si legge nella nota diramata dall'ente comunale - In alcuni casi hanno fatto riferimento a raccolte fondi collegate ai servizi sociali e a una legge sulle politiche sociali. Precisiamo che nessun incaricato del comune sta contattando le imprese del territorio per raccolte fondi; chi ricevesse telefonate di questo tenore può segnalare anche direttamente alla polizia locale (051/833537). Tentativi di questo tipo non vanno naturalmente confusi con il censimento Istat, che è obbligatorio e di cui abbiamo dato informazioni sui canali comunali". 

L'allarme è scattato dopo che alcuni titolari di aziende, insospettiti da quelle chiamate, hanno chiesto informazioni direttamente al Comune, confermando tutti i loro sospetti: qualcuno voleva truffarli. Segnalazioni arrivate soprattutto da Monteveglio e Crespellano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

  • Elezioni

    Elezioni, il candidato M5S a San Lazzaro: "Ecco cosa rimprovero alla Conti e cosa farò io"

  • Cronaca

    Polizia, più controlli durante le feste: due arresti e 13 denunce, così fino al 1°maggio

  • Cronaca

    Si allontana e scompare: anziana ritrovata il giorno dopo

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ragazzo scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

Torna su
BolognaToday è in caricamento