Ordina due pizze, poi si rifiuta di saldare il conto accusando il locale di 'vilipendio alla religione'

Casus belli l'allestimento della vetrina di un forno in via Emilia Levante. E' sorta così una accesa querelle tra un cliente alticcio e il titolare dell'esercizio, finita con una denuncia

Ha ordinato due pizze, poi si è rifiutato di saldare il conto perchè, a suo dire, il locale offendeva la sua religione. Così una accesa querelle è sorta all'interno di un forno di via Emilia Levante questa mattina, ed è finita con una denuncia. A farne le spese è stato un cliente dell'esercizio - un 57enne bolognese - che avrebbe dato origine ad un concitato siparietto, sotto l'effetto dei fumi dell'alcol.

Da quanto ricostruito dalla polizia, allertata sul posto dal fornaio, intorno alle 5 di stamane, l'uomo è entrato nel locale e ha chiesto due pizze. Dopo averle prese, si è però rifiutato di pagare. Avrebbe motivato il gesto come forma di protesta nei confronti dell'esercente, che aveva allestito la vetrina in maniera oltraggiosa per la religione. In esposizione vi era del pane a forma di bara, con una croce. Secondo il cliente, la composizione era un chiaro 'vilipendio' al cristianesimo.
Difronte all'appunto mosso dall'uomo, il commerciante si è anche visto costretto a spiegare che si trattava semplicemente di un allestimento in occasione della giornata di Halloween. Motivazione che non ha quietato l'agitato cliente, in stato di ubriachezza.

Per sedare gli animi si è reso necessario l'intervento degli agenti. Una volta giunti sul posto, il 57enne invece di tranquillizzarsi avrebbe preso a scagliarsi anche contro i poliziotti, aggredendoli verbalmente e minacciandoli. Per questo è stato denunciato per ubriachezza manifesta, nonchè per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • La religione va rispettata.

    • Avatar anonimo di Lucre
      Lucre

      Chiunque va rispettato, a PRESCINDERE dalla religione (o non religione). Purtroppo di matti invasati a giro ce ne sono fin troppi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di droga in PIazza Verdi, in manette quattro pusher

  • Cronaca

    Incendio ad Anzola, fiamme tra le auto: a fuoco anche camper e roulotte

  • Cronaca

    Il nonno gli dice 'Facci un film': dal racconto di un 18enne nasce 'Indescrivibile'

  • Cronaca

    Bimbo si perde in Corticella, trovato dopo ricerche in tutto il quartiere

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento