E' morto Umberto Cesari, definito "l'ambasciatore del Sangiovese"

Approdato al vino per passione, all'inizio degli anni ’60, ha dedicato la sua vita alla vitivinicoltura, in particolare specializzandosi sui vitigni autoctoni

E' scomparso a 79 anni Umberto Cesari, titolare dell'azienda vinicola di Castel San Pietro Terme. Approdato al vino per passione, all'inizio degli anni ’60, ha dedicato la sua vita alla vitivinicoltura, in particolare specializzandosi sui vitigni autoctoni. Partito con pochi mezzi e molto entusiasmo, in un momento in cui la qualità e la tipicità erano concetti lontani dalla Romagna, è riuscito negli anni a conquistare il ruolo di ambasciatore del Sangiovese nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento