Valsamoggia, abbandono rifiuti: scoperti gli autori grazie alle telecamere

Nei video si vedono alcuni cittadini, poi multati con una maggiorazione del 30%, che si liberano di diversi materiali e mobili

Da alcune settimane sono attive in Valsamoggia le nuove telecamere occultabili contro i reati di inquinamento ambientale e l'abbandono dei rifiuti. 

Così alcuni "inquinatori" sono stati immortalati, filmati e multati con una maggiornazione del 30% come previsto nel nuovo regolamento di Polizia Urbana approvato poche settimane fa. Lo riferisce il sindaco Daniele Ruscigno. 

Nei video messi a diposizione dalla Polizia Municipale, si vedono alcuni cittadini che si liberano di diversi materiali e mobili. "E’ incredibile e intollerabile che ancora vi siano abbandoni di questo tipo quando qualunque cittadino può recarsi GRATUITAMENTE in Stazione Ecologica a conferire i rifiuti - scirve in una nota il primo cittadino - nei prossimi giorni altri video di aree messe sotto controllo anche grazie alla segnalazione dei cittadini. Grazie ai tecnici, alla Comandante Monica Righi, al vice Comandante Marco Michelini e a tutti gli agenti di Polizia Municipale di Valsamoggia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento