Si masturba sul treno davanti a una ragazza: nei guai 42enne

Il capotreno ha chiamato i Carabinieri

Un cittadino albanese di 42 anni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico e rifiuto di fornire la propria identità. Tutto si è svolto su un treno della linea suburbana Bologna-Vignola.

Nella tarda mattinata di ieri, quando il treno stava arrivando a Valsamoggia, una 18enne si è rivolta al capotreno riferendo di un uomo che si stava masturbando. Sono stati chiamati i Carabinieri e, alla prima stazione utile, quella di Crespellano, il 42enne, senza fissa dimora, è stato "accompagnato" in Caserma.

Bentivoglio: incontri 'hot' nell'oasi protetta, blitz della Polizia Locale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento