Valsamoggia, Baby-gang nei guai per una rapina a mano armata

I fatti risalgono allo scorso giugno. Il Gip ha disposto le misure cautelari per i minorenni coinvolti

Erano già stati denunciati per rapina aggravata a giugno, quando, a Calcara di Valsamoggia, due minorenni e un amico maggiorenne erano stati rapinati da alcuni coetanei sulla pista ciclabile del paese. Ora il Gip del Tribunale per minorenni di Bologna ha emesso tre misure cautelari per concorso in rapina aggravata. 

Come già scoperto dai carabinieri di Crespellano e Borgo Panigale, i ragazzini erano stati vittime di un subdolo piano: il più piccolo di tutti, un 14enne, aveva ingannato i suoi amici di 15 e 17 anni fingendo di essere anche lui vittima della rapina ma, in realtà, si era messo d'accordo con gli aggressori - due 17enni e un 20enne - per spartirsi la refurtiva, poi recuperata dai militari. Si tratta di: quattro cellulari, un borsello Louis Vuitton, un orologio, tre collane in oro e un bracciale in argento.

Per due di loro, il 14enne e il 17enne, è scattato l'obbligo di permanenza in casa mentre l'altro complice è stato mandato in comunità. L'unico maggiorenne dei quattro, invece, resta a piede libero. 


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

  • No malattia lavoratori di Medicina, il sindaco: "Poca attenzione del Governo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento