Vergato: in officina mezzo chilo di droga, in manette meccanico-pusher

Arrestato insieme ad altri due trafficanti

Foto archivio

Tre trafficanti di droga, B.C., 61enne di Vergato, R.B., 54 enne palermitano e A.M., 38enne marocchino sono stati arrestati dai Carabinieri. 

La mattina di Ferragosto una pattuglia ha notato la presenza del palermitano e del marocchino che si stavano aggirando a bordo di un’auto nei pressi di un centro commerciale nel comune dell’Alto Reno. I due, dopo essere scesi, sono entrati insieme a una donna, nota per precedenti in materia di stupefacenti, che, alla vista dei militari, si è innervosita.

Fermata per un controllo, ha consegnato un involucro contenente 3 grammi di polvere bianca, che dagli esami è risultata essere cocaina. Nel frattempo i due uomini a loro volta sono usciti dal centro commerciale e anche per loro è scattata la perquisizione.

All’interno della loro autovettura i carabinieri rinvenivano un involucro contenente 7 grammi di marijuana e un panetto da un etto di hashish. I militari hanno scoperto che il fornitore della sostanza stupefacente era il titolare di un’officina meccanica situata nel comune di Vergato., dove è stato sequestrato mezzo chilo di hashish,  nonché una divisa della Polizia di stato. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna i tre, con precedenti di polizia specifici sono stati arrestati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento