Via Albani: 'prende casa' nella cantina dell'anziana, 34enne nei guai

I Carabinieri hanno trovato una sorta di mini-alloggio, con letto e cucinino

"C'è un uomo che vive nella sua cantina". Ad avvertire una 80enne, residente in un appartamento Acer di via Francesco Albani, sono stati i vicini di casa. 

La pensionata ha chiamato i Carabinieri che in effetti hanno trovato una sorta di mini-alloggio, con letto e cucinino, "abitato" da un campano di 34 anni, poi denunciato per invasione di terreni ed edifici. All'atto della perquisizione, è stato trovato in possesso di hashish, così è scattata la seconda denuncia. I militari hanno appurato che l'uomo si era stabilito in cantina da alcuni mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

Torna su
BolognaToday è in caricamento