Via Albani: 'prende casa' nella cantina dell'anziana, 34enne nei guai

I Carabinieri hanno trovato una sorta di mini-alloggio, con letto e cucinino

"C'è un uomo che vive nella sua cantina". Ad avvertire una 80enne, residente in un appartamento Acer di via Francesco Albani, sono stati i vicini di casa. 

La pensionata ha chiamato i Carabinieri che in effetti hanno trovato una sorta di mini-alloggio, con letto e cucinino, "abitato" da un campano di 34 anni, poi denunciato per invasione di terreni ed edifici. All'atto della perquisizione, è stato trovato in possesso di hashish, così è scattata la seconda denuncia. I militari hanno appurato che l'uomo si era stabilito in cantina da alcuni mesi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento