Arcoveggio, uomo trovato morto in cortile: mistero sulle cause

I contorni della vicenda sono ancora oscuri, non si esclude nessuna ipotesi

Un uomo di 83 anni è stato trovato cadavere nel primo pomeriggio nel cortile del palazzo dove abitava, in via dell'Arcoveggio, al civico 48. I contorni della vicenda sono ancora oscuri e non si esclude nessuna ipotesi. Dalle prime informazioni trapelate sarebbe deceduto a causa di un profondo taglio alla gola. Gli investigatori sembrano non escludere l'ipotesi di suicidio. 

Sul posto sono intervenuti le volanti, la Scientifica e la Squadra Mobile, oltre al magistrato di turno Michele Martorelli. Il cadavere è stato rinvenuto nel primo pomeriggio.

(notizia in aggiornamento)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

Torna su
BolognaToday è in caricamento