← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Degrado in via Begatto, la denuncia: 'Non solo spaccio, ora anche dormitorio'

Redazione

Via Begatto · Centro Storico

Non c'è pace per una delle vie più caratteristiche del centro storico, via Begatto, dove si trova anche un ex orfanotrofio risalente al XIV secolo e un portico in legno tra i più antichi della città.

Già da anni si susseguono le denunce e le segnalazioni su sporcizia e degrado, la strada poi è diventata anche luogo di spaccio e recentemente anche di bivacco, come dimostra la foto scattata da residente, ma Bologna Today aveva trattato l'argomento sin dal 2013.

Ex orfanotrofio S. Leonardo, casa del '300 campione di incuria, guano e sporcizia

A fine aprile, un anziano era stato anche aggredito da un "frequentatore" per aver scattato alcune immagini della via. L'affaire via Begatto è stato discusso più volte anche in Consiglio Comunale e a metà maggio l'assessore alla sicurezza Alberto Aitini aveva garantito più controlli della zona con "il passaggio dell’unità cinofila della Polizia Locale" lamentando però la carenza di organico -  le forze dell’ordine stanno facendo quello che possono, con le forze che hanno a disposizione e di questo ringrazio il questore, il comandante dei Carabinieri e la Prefettura".

Eroina sotto il portico di via Begatto

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma basterebbe che la polizia/finanza/chi di dovere presidiasse o come minimo venissero a controllare la zona, dal momento che è più di due anni che la situazione va avanti diventando sempre più degradante sia per il passaggio che per gli abitanti, specialmente dal momento che molti abitanti della zona si sono più volte attaccati al telefono per denunciare queste situazioni, che però sono andate sempre peggiorando. Se fino a qualche anno fa era un problema solo per le ore notturne, ora è diventata una realtà effettiva anche nelle ore diurne.

Segnalazioni popolari

  • Ancora le bici... e i soliti vandali

  • Degrado in via San Carlo: bivacchi e dormitorio a cielo aperto

Torna su
BolognaToday è in caricamento