Cirenaica: lite tra coinquilini, 26enne ferito con un coltello da cucina

Entrambi sono finiti nei guai per minacce gravi e lesioni aggravate

Foto archivio

Una lite tra coinquilini per la gestione della casa è finita con due denunce e un ferito. La Polizia è stata avvisata dagli operatori del 118 che ieri sera in via Bentivogli hanno soccorso e trasportato in ospedale in codice 1 un cittadino marocchino di 26 anni per un taglio al braccio. 

Gli agenti arrivati sul posto hanno appurato che la bagarre, iniziata con insulti verbali, sarebbe degenerata quando il 26enne avrebbe minacciato di morte il suo coinquilino, cittadino libico di 20 anni. Quest'ultimo così  ha preso un coltello da cucina e lo ha ferito, fortunatamente non in modo grave. Entrambi sono finiti nei guai. Il marocchino, dimesso con 5 giorni di prognosi, per minacce gravi, il libico per lesioni aggravate. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenze sessuali e botte a giovani donne: in manette stupratore seriale

  • Incidenti stradali

    Incidente in A1: scontro tra camion e auto in galleria, un ferito grave

  • Cronaca

    Doppia spaccata nella notte: nel mirino due bar

  • Cronaca

    Rapina in via Venturoli: preso a pugni, i ladri via con la cassa

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

  • Assalti esplosivi a Bancomat, presa banda di bolognesi in trasferta

  • Ragazzo scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Due incendi nella notte in via Normandia: palazzi evacuati, residenti al Pronto Soccorso

  • Bestseller Castel San Pietro: i figli del patron vittime dell'attentato in Sri Lanka

Torna su
BolognaToday è in caricamento