Musica troppo alta, colpisce coinquilino con spranga di ferro

Lite degenera in via Bentivogli

Un cosentino di 32 anni è stato denunciato ieri notte per lesioni personali aggravate, dopo aver ingaggiato una lite con un suo coinquilino modenese. La Polizia è stata chiamata intorno a mezzanotte. Gli agenti arrivati sul posto hanno appurato che il cosentino aveva chiesto al modenese, 28enne, di abbassare il volume della musica, poi la discussione è degenerata. 

Il 28enne, in evidente stato di ubriachezza, evidentemente non ha preso bene i rimbrotti, così ne è nata una colluttazione e il cosentino lo ha colpito alla testa con un'asta di ferro. Poi volano altri oggetti, fino a quando un'altra coinquilina ha chiamato la Polizia che ha denunciato il 32enne e chiamato il 118: il ferito è stato trasportato al Sant'Orsola in codice 1. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento