Musica troppo alta, colpisce coinquilino con spranga di ferro

Lite degenera in via Bentivogli

Un cosentino di 32 anni è stato denunciato ieri notte per lesioni personali aggravate, dopo aver ingaggiato una lite con un suo coinquilino modenese. La Polizia è stata chiamata intorno a mezzanotte. Gli agenti arrivati sul posto hanno appurato che il cosentino aveva chiesto al modenese, 28enne, di abbassare il volume della musica, poi la discussione è degenerata. 

Il 28enne, in evidente stato di ubriachezza, evidentemente non ha preso bene i rimbrotti, così ne è nata una colluttazione e il cosentino lo ha colpito alla testa con un'asta di ferro. Poi volano altri oggetti, fino a quando un'altra coinquilina ha chiamato la Polizia che ha denunciato il 32enne e chiamato il 118: il ferito è stato trasportato al Sant'Orsola in codice 1. 

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

I più letti della settimana

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incidente in A14: scontro tra camion, tratto chiuso al traffico

  • Incendio a Castenaso: auto prende fuoco mentre viaggia in strada

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • E' leucemia acuta: a tre giorni dal ricovero Mihajlovich inizia la chemio

  • Incidente ad Argelato: scontro auto-scooter, c'è un morto

Torna su
BolognaToday è in caricamento