Espulso dal Questore a dicembre, lo trovano 'accasato' in bolognina

Trovato durante un blitz in via de' Carracci. Il ragazzo è risultato disoccupato, senza fissa dimora, e con precedenti di polizia alle spalle

I Carabinieri di Bologna Navile hanno denunciato un 18enne marocchino, senza fissa dimora, con precedenti di polizia e disoccupato.

Invece di lasciare il territorio italiano, come disposto da un provvedimento del Questore che gli era stato notificato a dicembre, si era “accasato”, abusivamente, all’interno di un immobile situato in via de’ Carracci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scovato dai Carabinieri, nel corso di un blitz, il giovane marocchino è stato denunciato per invasione di edifici e inosservanza al Decreto Legislativo “25 luglio 1998, n. 286” in materia di immigrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

Torna su
BolognaToday è in caricamento