Savena: rientra in Italia dopo l'espulsione, arrestato in via Cavina

Accompagnato alla frontiera, il 4 agosto era rientrato dalla Francia

Ha violato il divieto di rientro ed èstato arrestato. Questa notte, attorno alle 4 in viale Cavina, quartiere Savena, la Polizia ha arrestato E.V.P.R., cittadino peruviano di 22 anni.

Alla base dell'arresto, la violazione della normativa sull'immigrazione. Il ragazzo era stato già espulso in passato su ordine del Questore di Milano, con accompagnamento alla frontiera, ma il 4 agosto è rientrato attraverso la Francia ed è arrivato a Bologna, dov'è stato trovato.

Il 22enne era in compagnia di altri due connazionali di 32 e 31 anni, anche loro sottoposti a controllo, ma non sono state rate riscontrate irregolarità: entrambi con precedenti per reati sull'immigrazione, sono stati regolarizzati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento