Con la pistola carica davanti alla Coop: arrestato 35enne

Una calibro 6.35 con tre proiettili inseriti nel caricatore. Era stata rubata 4 anni fa

Un 35enne originario della provincia di Salerno è stato arrestato ieri dai Carabinieri con l’accusa di porto illegale di arma in luogo pubblico e ricettazione.

I militari Carabinieri della Stazione di San Ruffillo e Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro, durante un servizio di controllo nei Quartieri Savena e Santo Stefano, lo hanno controllato mentre si aggirava davanti alla Coop di via Giuseppe Dagnini.

Sottoposto a una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una pistola, marca Bernardelli, calibro 6.35 con tre proiettili inseriti nel caricatore. L’arma, rubata quattro anni fa dall’abitazione di un modenese, è stata sequestrata dai Carabinieri. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 35enne è finito in carcere.

Pistola, proiettili e manganello in casa, in manette tre giovani

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orfeo Orlando, un attore bolognese a Cannes: 'Tanta apprensione, poi gli applausi'

  • Cronaca

    20enne morta all'ex-Staveco, controlli serrati dopo la tragedia: 6 nei guai

  • Cronaca

    In casa oltre 10 chili di droga: scovati 'ingrossi' in centro e in via Zanardi

  • Europa

    Elezioni Europee, il candidato Michele Facci: "L'Italia fin'ora ha solo subito l'UE"

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • Terremoto in Appennino: scossa avvertita a Castel D'Aiano

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

Torna su
BolognaToday è in caricamento