Via Dagnini, 90enne rapinato allo sportello bancomat: buttato a terra e derubato

Dopo aver effettuato un prelievo, è stato raggiunto da un uomo che lo ha spinto, facendolo cadere a terra. Bottino 800 euro. Il PM Giovannini: 'Violenza vile'

Questa mattina, in via Dagnini, un uomo di 90 anni è stato rapinato. Dopo aver effettuato un prelievo al bancomat, è stato raggiunto da uomo, descritto con la carnagione scura, forse straniero, che lo ha spintonato, facendolo cadere a terra.

La vittima fortunatamente ha riportato solo alcune escoriazioni non gravi, ma è stato derubato di 800 euro.

Delle indagini si occupa la Polizia. "Davanti a simili episodi di violenza così vile si rischia di rimanere senza più parole - ha commentato il procuratore aggiunto e coordinatore del pool di magistrati per l'ordine pubblico Valter Giovannini - si farà di tutto per arrestare il delinquente”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Investimento mortale sulla Bologna-Verona, circolazione treni sospesa

  • Bambini "schedati" a Pianoro, la Lega: "Dati sensibili alla mercé di tutti"

Torna su
BolognaToday è in caricamento