Via Dante: "Incrocio pericoloso, svoltano tutti dove non devono. Servirebbe una telecamera"

I residenti confermano i comportamenti pericolosi degli automobilisti. Il gestore del distributore: "Usano l'area servizio per tagliare ed entrare sul viale direttamente"

L'incidente di questa mattina non è il primo e non sarà l'ultimo, sono troppe infatti le infrazioni che si vedono a ogni ora del giorno e della notte all'incrocio fra via Dante e Viale Carducci. Così lamentano alcuni passanti e lo conferma anche Roberto Natali, il nuovo gestore del distributore di carburante che sta proprio sul viale: «Sono moltissimi gli automobilisti che non rispettano i divieti di svolta e, molti, quelli che usano la mia area di servizio come passaggio per tagliare la strada e imboccare il viale verso Porta Santo Stefano direttamente da via Dante. Se ci fosse una telecamera, con tutta probabilità non lo farebbero». 

Capita così, che per evitare qualche metro in più, la probabilità che si verifichino degli incidenti cresca: «Ogni mattina portando fuori il cane ne vedo di tutti i colori - racconta una residente della zona - specialmente auto che girano sul viale con manovre non consentite. Quando va bene c'è un bel concerto di clacson e quando va male degli incidenti come questo. Ho sentito il botto da casa e ho visto l'auto ribaltata: ho temuto il peggio, ma per fortuna non ci sono stati feriti». 

incidente viali _ interviene la polizia municipale (7)

Che cosa si potrebbe fare? «Una telecamera potrebbe essere un buon deterrente - suggerisce Natali - laddove il buon senso manca alla fine il rischio di una sanzione potrebbe modificare i comportamenti pericolosi». 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

  • Bimbo di 2 anni resta chiuso in auto: passante spacca il vetro

Torna su
BolognaToday è in caricamento