Via Emilia Levante: sorpreso senza biglietto del bus, prende a calci il controllore

Prima lo ha aggredito a parole, poi è passato ai fatti

Foto archivio

Per cercare di scendere al volo dal bus, ha spintonato e preso a calci il controllore. E' accaduto ieri, quando un cittadino senegalese di 48 anni è stato sorpreso senza biglietto in via Emilia Levante. 

Prima che il verificatore, un 49enne italiano, potesse stilare il verbale, lo ha aggredito a parole, poi è passato ai fatti, spintonandolo e sferrandogli alcuni calci al ginocchio per cercare di scendere dal mezzo e scappare. Nel frattempo erano stati chiamati i Carabinieri che sono intervenuti e hanno denunciato il 48enne per oltraggio a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e lesioni personali. Il controllore è stato curato al Pronto Soccorso. 

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Maltempo e grandine, Caliandro: 'Il Governo risarcisca i danni alle auto private'

Torna su
BolognaToday è in caricamento