Poste Emilia Levante: molesta i clienti, poi ruba tablet e smartphone

La Polizia lo ha individuato dopo pochi minuti

E' stato arrestato V.V., 64enne bolognese, con precedenti per furto, ricettazione e reati in materia di stupefacenti. Ieri mattina alle 11 è entrato nei locali di Poste Italiane, in via Emilia Levante 9, è ha iniziato a molestare i clienti.

Poi ha prelevato un tablet e uno smartphone da una vetrina, eliminando il dispositivo anti-taccheggio, e si è dato alla fuga. Sul posto sono arrivati gli agenti delle volanti che lo hanno individuato e bloccato. Per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento