Cibo venduto in strada: formaggi e salumi sotto sequestro

Secondo il racconto dei passanti, i metodi erano particolarmente invadenti

Vendevano prodotti tipici sardi per strada, in via Emilia Ponente. Secondo il racconto dei passanti, i metodi erano particolarmente invadenti, così sono arrivate diverse segnalazioni alle forze dell'ordine.

Nella serata di martedì gli agenti della Polizia Municipale insieme a quelli del commissariato Santa Viola della Polizia sono intervenuti e hanno sorpreso tre italiani impegnati a vendere prodotti alimentari di dubbia provenienza e senza certificazioni di idoneità al consumo. Tutta la merce è stata sequestrata (45 forme intere di formaggi e alcuni salumi interi), sono in corso gli accertamenti sull’etichettatura dei prodotti e i tre venditori abusivi sono stati multati per oltre mille euro.

L’appello della Polizia Municipale resta quello di acquistare prodotti sempre e solo da rivenditori autorizzati.

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

I più letti della settimana

  • Possibili temporali in arrivo, diramato bollettino di allerta dalla protezione civile

  • Aeroporto, volo Bologna-Kos, passeggeri: "A terra da 12 ore come ostaggi virtuali"

  • Maltempo, grandine in provincia: strade chiuse, auto distrutte e finestre in frantumi

  • Maltempo e grandine: "crivellate" le finestre di via Natali e via Weber

  • Accadde oggi: il 24 giugno crollò la Rupe di Sasso

  • Maltempo e grandine, Caliandro: 'Il Governo risarcisca i danni alle auto private'

Torna su
BolognaToday è in caricamento