Via Emilia Ponente: travolse in moto 62enne e fuggì, i Vigili Urbani vicini a identificare pirata

L'incidente risale al 2 ottobre scorso: la donna, ricoverata in ospedale, si è aggravata. La Polizia Municipale avrebbe nel frattempo raccolto elementi rilevanti per risalire all'identità del conducente della moto

Aveva travolto e mandato all'ospedale una donna di 63 anni, e poi era fuggito a bordo della sua moto, senza fermarsi. I vigili urbani di Bologna sembrano però -secondo fonti di stampa locale- avere elementi determinanti per risalire all'identità del pirata della strada che lo scorso 2 ottobre ha investito la signora, all'altezza dei Prati di Caprara, lungo via Emilia Ponente. Nel frattempo però, le condizioni della vittima dell'incidente si sono aggravate, e ora la 63enne è in prognosi riservata al Maggiore di Bologna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, mascherine gratuite: ecco come sarà la distribuzione in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, quanto costano le mascherine chirurgiche? Da 2 a 5 euro a Bologna, inchiesta in 8 città

Torna su
BolognaToday è in caricamento