Lite sul bus, dallo sfottò si passa alle mani: un 26enne in ospedale e uno denunciato

Dapprima lo scontro verbale, poi un pugno in faccia. L'autista chiama la Polizia

foto archivio

Un 26enne è stato denunciato per danneggiamento e lesioni personali dalla Polizia. Ieri alle 15.45 l'autista del bus Tper numero 356 ha chiamato il 113 per una lite a bordo.

Quando la volante si è portata in via Ferrarese, ha fermato il bus e ha raccolto le testimonianze: un 26enne cittadino pakistano si sarebbe preso gioco del coetaneo bolognese che aveva reagito in malo modo, sferrandogli un pugno in faccia. Inoltre aveva rotto il contenitore e staccato il martelletto frangivento. Il pakistano è stato trasportato al maggiore con l'ambulanza del 118, il bolognese ha rimediato una denuncia. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

Torna su
BolognaToday è in caricamento