Panico in via Ferrarese, minaccia, picchia e rapina la ex a bordo di un taxi

Il mezzo è rimasto danneggiato nell'aggressione. I Carabinieri arrestano un 38enne

Arrestato per aver picchiato e rapinato la sua ex fidanzata. E' successo in via Ferrarese nel weekend, al termine di una concitata scena consumata in strada ma iniziata in un bar.  Tutto è iniziato quando la vittima, una 34enne si trovava nel locale con un’amica quando si è vista avvicinare dall’ex fidanzato, che voleva sfregiarla al volto con un coccio di bottiglia.

La donna è fuggita disperatamente assieme all’amica, entrando velocemente in un taxi che si trovava in zona. Il 38enne però ha inseguito le due infine raggiungendo la ex, picchiandola e rapinandole la borsa. Durante le percosse anche il lunotto posteriore del Taxi è rimasto danneggiato.

Una pattuglia di Carabinieri che stava girando in zona ha però messo fine al tutto: sentendo le sirene e notando i lampeggianti, il 38enne ha interrotto l’azione e si è dato alla fuga, portandosi appresso la borsa della ex che ha abbandonato però strada facendo. Identificato come H.F., cittadino marocchino senza fissa dimora, connazionale della vittima, l'uomo è stato poi arrestato e giudicato in direttissima. Ora si trova in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento