Tentano di far saltare il Bancomat, messi in fuga dalla vigilanza

Il pacchetto con l'esplosivo ancora inserito dentro lo sportello. Sul posto gli artificieri

Foto: H.A.

Bancomat sotto tiro. Questa notte, intorno alle 4 in via Ferrarese una filiale della Cassa di Ravenna è stata presa di mira dai ladri soliti a far saltare gli sportelli, malviventi però messi in fuga dall'arrivo di una pattuglia della vigilanza privata.

Sul posto sono poi arrivati Polizia e artificieri. Tutto è scattato quando l'allarme dell'ingresso della banca, aperto per accedere allo sportello bancomat, è stato scardinato (per aprirlo occorre una tessera da correntista). La vigilanza è così riuscita ad arrivare sul posto appena dopo che i banditi avevano piazzato la carica esplosiva che avrebbe dovuto sventrare lo sportello. Ora è caccia alla banda: la Polizia sta osservando le immagini delle telecamere per raccogliere particolari utili alle indagini.

Potrebbe interessarti

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

Torna su
BolognaToday è in caricamento