Si presenta sul posto di lavoro della ex, poi le botte: stalker in manette

A suo carico diversi altri episodi denunciati dalla donna

Si è presentato sul posto di lavoro di lei, per poi schiaffeggiarla. Un 37enne, cittadino italiano residente a Bologna è stato arrestato al termine dell'aggressione perpetrata nei confronti di una donna, 46enne, con la quale aveva da un mese terminato una relazione.

E' successo alle 9:30 di ieri mattina, quando l'uomo si è presentato vicino al luogo dove lei lavora, per poi prenderla inizialmente a male parole e poi mettere le mani addosso, tra cui schiaffi e spintoni. Lei, cittadina russa, impiegata nella palestra, dopo essersi riparata all'interno del luogo dove è impiegata, ha chiamato il 113. Intervenuti sul posto gli agenti, dopo aver identificato entrambe le parti hanno portato via l'uomo, sul quale gravano già diversi precedenti per fatti simili. Secondo quanto ricostruito a scatenare la violenza di lui sarebbe stata la gelosia, benché i due non avessero più rapporti da diverse settimane. Poco lontano, nella stessa giornata, un altro arresto per stalking.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento