Prostituta e cliente rapinati: erano in auto, minacciati da un uomo armato di coltello

E' successo ieri sera intorno alle 20 in via Ferrarese nei pressi di via della Dozza: è stata lei a fermare la Gazzella dei Carabinieri e a raccontare l'accaduto

Intorno alle otto di ieri sera una prostituta e il suo cliente sono stati derubati. Erano appartati in auto in una stradina nei dintorni di via Ferrarese/via della Dozza quando un uomo si è avvicinato al veicolo armato di coltello: li ha intimati di consegnargli quello che avveano. 

La dinamica non è tutt'ora chiara nei dettagli, ma i due gli consegnano il portafogli e lo descrivono come straniero dalla pelle scura. Mentre il cliente della ragazza, una rumena classe '98, si è allontanato dal luogo dei fatti, la prostituta una volta raggiunta via Ferrarese ha visto una gazzella dei Carabinieri e l'ha fermata, per poi raccontare quello che era accaduto. 

Nessuno dei coinvolti è rimasto ferito e l'ammanco sarebbe di poche decine di euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento