Parapiglia in via Fioravanti: lancia estintore contro i medici del Sert, arrestata

Ha dato in escandescenza nei locali del Servizio Tossicodipendenze: è stato necessario l'intervento di diversi equipaggi per ripotarla alla calma

La polizia ha arrestato una 44enne bolognese, pregiudicata e in cura presso il Servizio Tossicodipendenze (Sert), per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. 

Il 113 è stato allertato ieri a mezzogiorno da un vigilante del Sert Navile di via Fioravanti che segnalava una donna, in forte stato di agitazione, che si era scagliata contro il personale sanitario. Per motivi ancora da chiarire, la 44enne aveva dato in escandescenza, dapprima aggredendo verbalmente i presenti, poi passando alle vie di fatto.

Aveva staccato un estintore dal muro lanciandolo contro il personale, che fortunatamente lo aveva schivato, e strattonato violentemente una dottoressa 64enne che ha riportato contusioni al polso, con una prognosi di 3 giorni. Naturalmente non ha gradito l'arrivo degli agenti di polizia e ha continuato con minacce e offese. 

E' stato necessario l'intervento di diversi equipaggi per ripotarla alla calma, ma per lei sono scattate le manette e sarà processata oggi con rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento